Attiviamo punti di comunità!

Con Salerno Punto Com stiamo attivando la prima rete di punti di comunità nella città di Salerno attraverso processi di rigenerazione urbana e innovazione sociale

PROGETTO

Stiamo immaginando e progettando i futuri Punti di Comunità della città di Salerno come luoghi fisici in cui prendersi cura del prossimo, favorire il protagonismo degli under 35, esplorare nuove economie, sostenere la transizione ecologica, promuovere un nuovo welfare e moltiplicare le esperienze formative, artistiche e culturali in città. Ecco come lo faremo:

 0. mappiamo

Attraverso una fase di mappatura collaborativa, insieme ai cittadini vengono individuati edifici e aree urbane abbandonate o sotto-utilizzate, potenzialmente trasformabili in futuri Punti di Comunità.

 1. riapriamo

La riapertura delle aree abbandonate o sottoutilizzate avviene attraverso call dedicate ad architett*, designer e student* under-35 per allestire e rendere fruibili gli spazi insieme agli abitanti e con il supporto di tutor d’eccezione, attraverso percorsi di progettazione e realizzazione.

 2. ATTIVIAMO

L’attivazione dei Punti di Comunità avviene attraverso percorsi di formazione e co-gestione dedicati a futuri Placemakers under-35 chiamati a confrontarsi con pratiche e strumenti di innovazione sociali per esplorare, insieme alle comunità, le funzionalità del Punto Com, oltre la co-gestione e la sostenibilità degli spazi riattivati nel tempo.

3. VIVIAMO

Per sperimentare i nuovi usi dei Punti di Comunità, creativi under-35 verranno coinvolti attraverso bandi pubblici per favorire l’inclusione e il coinvolgimento degli abitanti attraverso esperienze artistiche e culturali co-progettate, ampliando così il coinvolgimento del quartiere.

CALL CHIUSE

TAKE BACK YOUR SPACE

CAll APERTA FINO AL 20 LUGLIO 2022

La call “Take Back Your Space” è finalizzata ad un intervento artistico site e time specific che mira alla trasformazione di un non-luogo della città di Salerno in un playground di comunità. Lo scopo della call è la costruzione di uno spazio di gioco e di connessione con la collettività che avvicini i cittadini, attraverso semplici interazioni, alla riflessione sui temi dell’ inclusione, dell’ecologia e della cultura. La call è rivolta ad artisti/e, designer e illustratori under 35, interessati/e alla realizzazione di un intervento di arte urbana in un grande spazio sottoutilizzato di Salerno a ridosso del mare.

FUTURI PLACEMAKER CERCASI

CAll chiusa L'8 FEBBRAIO 2022

Hai mai pensato di dare nuova vita agli spazi dimenticati della città e collaborare alla loro gestione? Ti piacerebbe progettare attività innovative rivolte alla comunità? Vuoi imparare a sperimentare nuove competenze pratiche per il tuo futuro? 

Se hai meno di 35 anni e vuoi metterti in gioco uscendo dalla tua zona comfort, allora stiamo cercando te. Ti offriamo un percorso di formazione laboratoriale e co-gestione dei Punti di Comunità con borse studio per poter lavorare con noi in città. Il percorso di formazione avrà basi comuni per tutti i candidati, ma precise specificità in base al Punto Com in cui vorrai metterti alla prova.
Scopri i punti di comunità e partecipa alla call per attivarli!

portineria di quartiere

con Blam

La portineria di quartiere nell’ex Chiesa dei Morticelli vuole essere un luogo per la comunità e della comunità. Un Bene Comune che ascolta, riconosce e attiva le risorse del quartiere, attraverso servizi sociali ed eventi culturali. L’ex chiesa cinquecentesca del centro storico di Salerno si trasforma così in uno spazio ibrido che funziona da nucleo di aggregazione sociale e partecipazione culturale, destinata ad accogliere e implementare differenti funzioni tra loro complementari: portineria di quartiere, hub di produzione culturale con foyer e info point di quartiere. Queste sono solo alcune delle vocazioni del Punto di Comunità che implementeremo e progetteremo insieme!

Febbraio – Luglio 2022

fab lab

con Pessoa Luna Park

Il FabLab si propone come un centro temporaneo di sperimentazione della filosofia circolare e rigenerativa. È il luogo in cui si realizzano le quattro ‘R’ dell’economia circolare: ridurre, riciclare, riparare e riutilizzare. Il FabLab non è una semplice officina di fabbricazione digitale, ma un laboratorio zero waste che autoproduce la materia prima necessaria per il Pessoa Luna Park. Qui si dà vita al riciclo della plastica utilizzata, con un processo di triturazione ed estrusione dei rifiuti plastici raccolti, si realizza nuovo filamento per la stampa 3D. Qui si costruisce e si scompone anche per ridare nuova vita alle cose attraverso workshop e corsi di autocostruzione e riparazione con strumenti tradizionali e innovativi.

Febbraio – Aprile 2022

mercato zero waste

con Pessoa Luna Park

Il mercato zero waste è il luogo in cui si entra in contatto con uno stile di vita a basso impatto ambientale, dove si può avere accesso a prodotti salutari, organici che provengono da una filiera etica e a km0. Il ruolo del mercato non è solo quello di mettere in contatto i produttori virtuosi con i cittadini ma è anche quello di trasferire una cultura sostenibile e incoraggiare ad integrarla nelle proprie abitudini. La vendita dei prodotti del territorio è solo una delle attività di questo luogo. Per arrivare a tutte le tipologie di cittadini qui si organizzano eventi culinari, si educa, si crea, si fa esperienza di un nuovo modo di comprare e di consumare prodotti sostenibili.

Febbraio – Aprile 2022

partner

Il progetto Salerno Punto Com è cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale a valere sul “Fondo per le politiche giovanili”, nell’ambito del bando Fermenti in Comune promosso da ANCI. Il progetto è promosso dal Comune di Salerno in partenariato con Blam Aps, Mappina Aps e Pessoa Luna Park Onlus.

we gonna start the
revolution

contattaci